Preghiera di Benedizione delle Famiglie prima del pranzo di Domenica di PASQUA 4 Aprile 2021

Pubblicato giorno 16 febbraio 2021 - Attività

SCARICA QUI LA PREGHIERA BENEDIZIONE DELLE FAMIGLIE COMPLETA

oppure:

PREGHIERA DI BENEDIZIONE DELLA FAMIGLIA prima del pranzo di DOMENICA DI PASQUA 4 Aprile 2021

Versare l’acqua benedetta dalla bottiglietta in una ciotola. Preparare un ramoscello. L’acqua benedetta avanzata può essere usata per il segno della croce del mattino o per ripetere la benedizione della famiglia ogni domenica.

RITO DELLA BENEDIZIONE

Quando i membri della famiglia sono riuniti si fa una pausa di raccoglimento. Poi tutti si fanno il segno della croce mentre il papà o la mamma o un familiare dice:

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Tutti: Amen.

Poi il papà o la mamma o un familiare dice:

Dio, che è benedetto nei secoli, ci conceda di essere in comunione gli uni con gli altri secondo la sapienza del suo Spirito in Cristo Gesù nostro Signore.

Tutti: Amen.

LETTURA DELLA PAROLA DI DIO

Uno dei presenti legge la lettura:

Ascoltiamo la Parola dal Vangelo di Giovanni (Gv 20,20-22):

“La sera di quello stesso giorno, il primo dopo il sabato, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, si fermò in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!». detto questo, mostrò loro le mani e il costato. E i discepoli gioirono al vedere il Signore. Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi». Dopo aver detto questo, alitò su di loro e disse: Ricevete lo Spirito Santo.”

Parola del Signore.

Tutti: Lode a te, o Cristo

SEGUE LA PREGHIERA COMUNE

Papà o mamma o familiare: Carissimi, Cristo è risorto e ci riempie della gioia pasquale. Animati dal suo Santo Spirito rivolgiamo la nostra preghiera a lui, che il Padre ha costituito principio e fondamento della nostra unione nella fede e nell’amore.

Tutti: Resta con noi, Signore.

Un familiare: Signore, in forza del nostro Battesimo, ti consacriamo la nostra casa e la nostra famiglia, perché diventi luogo d’incontro col tuo Amore. Preghiamo

Tutti: Resta con noi, Signore.

Un familiare: Tu che entri a porte chiuse, spalanca i nostri cuori all’accoglienza piena tra di noi, alla preghiera, all’ascolto profondo della tua Parola. Facci scoprire la tua presenza nella nostra famiglia. Preghiamo.

Tutti: Resta con noi, Signore.

Un familiare: Trasforma i nostri cuori e i nostri gesti perché ognuno di noi sia “casa” per l’altro. Preghiamo.

Tutti: Resta con noi, Signore.

Un familiare: Signore Gesù Cristo, che dopo la risurrezione ti sei manifestato ai discepoli e li hai allietati con il dono della pace, fa’ che questa famiglia aderendo a te con tutto il cuore gusti la gioia della tua presenza.

Tutti: Resta con noi, Signore.

Papà o mamma o un familiare:

Uniti dal Signore Gesù che ci ha fatti sua famiglia diciamo la preghiera che ci ha insegnato:

Tutti: Padre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi    il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non abbandonarci alla tentazione, ma liberaci dal male.

PREGHIERA DI BENEDIZIONE

Papà o mamma o un familiare: Invochiamo o Padre la tua benedizione su di noi e sulle persone che amiamo; fa’ che ogni nostro gesto sia una lode a te, e un grazie per il dono della vita nuova che Cristo tuo Figlio ci ha conquistato nella sua pasqua di morte e risurrezione. In lui nasce la speranza di costruire insieme un mondo nuovo, nella giustizia e nella pace, guidati dallo Spirito.

Donaci serenità e salute, sostienici nei momenti difficili e aiutaci a restare fedeli al tuo amore perché solo con te, troviamo la vera gioia e la pace che il Cristo ha donato ai suoi discepoli riuniti nel cenacolo. Fa’ che anche noi siamo uniti nella potenza dello Spirito che rende nuove tutte le cose. Per Cristo, nostro Signore!

Tutti: Amen.

Tutti fanno il segno di croce con l’acqua benedetta; il papà o la mamma o un familiare asperge con l’acqua benedetta la casa in silenzio.

CONCLUSIONE

Il papà o la mamma o un familiare conclude il rito dicendo:

Il Signore Gesù, che visse con la sua famiglia nella casa di Nazaret rimanga sempre con noi, ci preservi da ogni male e ci conceda di essere un cuor solo e un’anima sola.

Tutti: Amen.

 

Tutte le informazioni e attività della parrocchia sono disponibili nel sito web: www.santamariaripa.it

P. Manoj V.Braganza Whatsapp nr. 3703163965

Lascia un commento

  • (will not be published)